carte revolving
Blog > carte revolving
20 Giugno 2016
L’anatocismo bancario non può essere applicato alle carte di credito revolving. Lo ha stabilito il Collegio di Napoli dell’ABF (Arbitro Bancario Finanziario) con la decisione numero 2059 del 4 marzo scorso. Dovendo decidere su una controversia relativa ad un caso di capitalizzazione degli interessi messa in atto da un istituto bancario all’interno di un rapporto (come detto inerente ad una carta di credito cosiddetta revolving), l’ABF ha... leggi tutto
Carta di credito che consente la rateazione del pagamento dietro la corresponsione degli interessi sul finanziamento. Qualora il saldo negativo del conto corrente superi un tetto massimo stabilito, oltre agli interessi il correntista dovrà pagare una commissione di massimo scoperto.